Ultimo  aggiornamento:  29  AGOSTO  2016.


Ciao e benvenuto,

siamo Victoria e Fabrizio, animati da una forte passione per gli animali

e, più in generale, per tutto ciò che riguarda la natura, in ogni suo aspetto.

 

Di recente ci siamo avvicinati alla fotografia, utilizzandola come mezzo per approfondire la conoscenza di quanto ci circonda.

 

 

Ti proponiamo alcuni dei nostri scatti, privi della benchè minima pretesa tecnica

e/o artistica, tuttavia capaci (almeno questa è la nostra speranza) di far guardare

con maggior interesse ed attenzione a quello che quotidianamente troppo spesso

si ignora.

 

 

Ciao e grazie per la visita.

 

 

Vicky e Fabrizio.

 

 


Nuova galleria: "PASSERO SOLITARIO" (giugno 2016)


Nuova galleria: "CODIROSSONE" (aprile 2016)


Nuova galleria: "VENTURONE  ALPINO" (febbraio 2016)


Nuova galleria: "DONNOLA" (gennaio 2016)


Nuova galleria: "ARVICOLA  DELLE  NEVI" (settembre 2015)


Nuova galleria: "ORTOLANO" (giugno 2015)


Nuova galleria: "MUFLONE" (maggio 2015)


 NEVE E CERVI (febbraio 2015)

 

 

Le forti nevicate di inizio febbraio hanno messo in seria difficoltà molti animali, primi fra tutti i cervi.

 

 

Nella valle Stura di Demonte (in provincia di Cuneo) già ad altitudini di 1.000-1.200 metri il manto nevoso ha superato abbondantemente il metro arrivando poi addirittura a sfiorare i due metri in alta valle.

 

Dopo un autunno mite ed un inizio di inverno caratterizzato da pochissima neve e temperature decisamente alte rispetto alle medie stagionali molti soggetti sono rimasti letteralmente bloccati dalla neve polverosa, senza possibilità di spostarsi alla ricerca di cibo o riparo; alcuni hanno tentato, pur se con uno sforzo immane, di abbassarsi  di  quota   e   non   di   rado   li   abbiamo   visti   cercare   di   raggiungere   i   corsi   d'acqua.


 

Di certo Vicky ed io abbiamo provato un profondo senso di rispetto per questo stupendi e fieri animali che dopo essere sopravvissuti al periodo nero della caccia si trovano ora ad affrontare un ulteriore grandissimo nemico, un inverno arrivato in ritardo ma che si preannuncia ancora lungo e parecchio duro.

 

 


                                   Vicky e Fabrizio


 UN GRADITO ED INATTESO INCONTRO (agosto 2014)

 

Per ben tre giorni consecutivi (dal 15 al 17 agosto) abbiamo avuto la fortuna di poter osservare e fotografare  questo  simpatico  giovane  cuculo.

 

La cosa non avrebbe nulla di eccezionale se non fosse che l'avvistamento è avvenuto ad un'altitudine decisamente inconsueta, più precisamente a circa 2.600-2.650 metri s.l.m.

 

Quasi  certamente  si  tratta  di  un soggetto in  dispersione  ormai  sul  punto  di  iniziare  la  migrazione,  questo  potrebbe  spiegare  la  sua  presenza  in  una  zona  quanto  meno  inusuale  per

questa  specie:  una  prateria  sassosa.

 

Spostandosi da una pietra all'altra, le sfruttava come punto di osservazione da cui scovare e cacciare insetti,  in  particolar  modo  cavallette.

 

Dopo  una  fase  di  iniziale  diffidenza  si  è  poi  dimostrato  abbastanza  confidente,

tollerando  la  nostra  presenza  al   punto  da  arrivare  più  volte  a  cacciare  ad  appena

una  ventina  di  metri  da  noi.


Speriamo che durante la sua lunga migrazione non incontri troppi altri bipedi, non tutti infatti sono armati solo di macchina fotografica!

 

Buon viaggio amico cuculo.

 

                                            Vicky e Fabrizio

 


Nuova galleria: "PAESAGGIO" (maggio 2014)


Nuova galleria: "LIMICOLI" (aprile 2014)


 Nuova galleria: "COTURNICE" (novembre 2013)

 

Anche oggi, nonostante la nevicata, la tenacia e l'infinita pazienza di Vicky sono state ripagate!


 Nuova galleria: "PERNICE BIANCA" (settembre 2013)

 

Con l'arrivo della stagione fredda speriamo di poterla presto incontrare e fotografare nella sua splendida livrea invernale.


 Nuova galleria: "FARFALLA COLIBRI'" (settembre 2013)


 Nuova galleria: "FARFALLE E FALENE" (luglio 2013)


 Nuova galleria: "ORCHIDEE SPONTANEE" (giugno 2013)


Abbiamo inserito una nuova galleria: ORCHIDEE SPONTANEE.

Speriamo di poterla ulteriormente arricchire con nuove immagini di questi stupendi fiori.


 2012  ...  L'ANNO  DEI  PIVIERI  TORTOLINI


Il 2012 è stato per noi un anno particolarmente interessante e ricco di "incontri" ma che sicuramente ricorderemo, almeno dal punto di vista fotografico, come "l'anno dei pivieri tortolini".

 

Si tratta di un piccolo limicolo (Charadrius morinellus) del peso di 90-140 grammi la cui apertura alare non supera i 60-65 centimetri, capace tuttavia di notevoli spostamenti.

Si riproduce infatti nella tundra del nord Europa (penisola scandinava) per poi svernare in Africa settentrionale o in Medio Oriente: spostamenti questi che lo portano a comparire sporadicamente sulle Alpi.

 

E’ proprio durante la sua migrazione post-riproduttiva (agosto-novembre) che hanno avuto luogo i nostri avvistamenti, tutti quanti in provincia di Cuneo, ad altitudini comprese tra i 2.400 ed i 2.700 metri s.l.m.

Abbiamo avuto modo di osservare tanto soggetti adulti ancora in abito riproduttivo quanto individui che, avendo ormai già parzialmente effettuato la muta, mostravano una livrea molto meno colorata ed accattivante, nonché molti giovani dell'anno..

 

Una volta individuati (non senza qualche difficoltà per via della loro tendenza a rimanere a lungo totalmente immobili) è stato sufficiente dare loro il tempo di abituarsi alla nostra presenza e muoversi poi con estrema calma.

Nel giro di poche decine di minuti si sono dimostrati così confidenti da permetterci di arrivare a meno di due metri di distanza, mostrando una totale indifferenza nei nostri confronti al punto da alternare momenti di caccia (principalmente si cibano di insetti, anellidi ed aracnidi) ad altri di riposo, non tralasciando nemmeno attività quali la toeletta!

 

L'unica cosa che davvero hanno dimostrato di temere è stato il passaggio in volo di qualche rapace: in due occasioni infatti (un gheppio prima ed un'aquila poi) tutto il gruppo si è improvvisamente zittito ed immobilizzato, facendo affidamento sul mimetismo della propria livrea.

Questi incontri, cercati ma pur sempre in buona parte fortuiti, ci hanno regalato momenti indimenticabili ed estremamente emozionanti, in grado di ripagarci abbondantemente tanto delle levatacce quanto delle inevitabili scarpinate.

Speriamo vivamente di essere riusciti, tramite i nostri scatti e questo breve resoconto, nell'intento di condivedere con voi almeno in parte le emozioni provate.

 

Ciao e grazie.  Vicky e Fabrizio

 

 

PS: per vedere altri scatti relativi ai pivieri potete cliccare   QUI .

 

 


 ATTREZZATURA  IN  VENDITA:

(aggiornato  al  02  AGOSTO  2016)

 

- TAMRON  SP AF 70-200/2,8 Di macro   per  PENTAX  (come nuovo!)

 

- CANON  EF  400/5,6  L  USM  (eccellenti condizioni)

 

 

Per  contatti:  visfab@alice.it